Trattamento dell’Artrite Reumatoide con farmaci biologici

I farmaci biologici comprendono oltre agli anti TNF alfa, gli anti-interleuchina 1 e anti CD20.

Appartengono a questo gruppo l’infliximab (anticorpo monoclonale umano-murino, diretto contro il TNF) e l’etanercept (proteina di fusione costituita da un dimero della porzione extracellulare p75 per il TNF associato ad un frammento FC di una IgG1 umana).

E’ stato dimostrato che l’etanercept è molto efficace nel trattamento di bambini con forma idiopatica di artrite Idiopatica Giovanile.

L’adalimumab è l’anticorpo monoclonale umano che riconosce come antigene il TNF-alfa; è un farmaco biologico e viene utilizzato nel trattamento delle artrite reumatoide e nelle uveiti.

L’infliximab viene utilizzato con discreto successo in alcune forme di uveite.

L’anakirna, antagonista recettoriale dell’interleukina 1, è molto promettente nel trattamento di alcune forme sistemiche di artrite idiopatica giovanile che non rispondono ai trattamenti tradizionali.

Il rituximab o anti CD20, inibisce l’attivazione dei linfociti B, che sono le cellule che producono tutti gli anticorpi e quindi anche gli autoanticorpi.

Il canakinumab è un anticorpo monoclonale specifico anti IL1β (Iinterleuchina-1beta) e viene utilizzato nel trattamento dell’artrite reumatoide di forma sistemica.

Terapia intraarticolare con corticosteroidi

Le infiltrazioni articolari di steroidi trovano indicazione in alcuni casi di forme mono e oligoarticolari dell’artrite idiopatica giovanile.

Il triamcinolone esacetonide è il farmaco più indicato in questo tipo di trattamento in quanto ha un’emvita prolungata rispetto ad altri cortisonici.

Sindrome Papa

E’ una rarissima malattia ereditaria caratterizzata da artrite purulenta con febbre, cioè tumefazione articolare, assai simile alle forme causate da un’infezione.

Dolori di crescita

Ci si riferisce usualmente a dolori che i bambini accusano, soprattutto alle gambe. Interessano il 10-20% circa dei bambini tra i 4 ed i 12 anni. I dolori non sono localizzati sempre alla stessa sede; si presentano di notte e di solito per più giorni consecutivi.

Il dolore si risolve spontaneamente e di aiuto possono essere i massaggi, talvolta anche gli antidolorifici.

LES (Lupus Eritematosus Sistemico)

E’ una malattia infiammatoria cronica che può colpire diversi organi ed apparati del nostro corpo; tra questi i più frequentemente colpiti sono la pelle, le articolazioni ed il rene.

Porpora di Schonlein-Henoch o Porpora anafilattoide

E’ un’infiammazione dei vasi sanguigni che si presenta tipicamente con la comparsa di macchie emorragiche più o meno grandi, localizzate ad entrambe le estremità inferiori (piedi, gambe, cosce e glutei).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *